Skip to content

PREMIO ORBIL: vincitori 2012

9 maggio 2012

…Sapendo chi sceglie siamo anche in grado di valutare il valore delle indicazioni. E tutti sappiamo come nelle grandi catene il settore ragazzi sia modesto, quindi ben vengano le indicazioni delle librerie indipendenti per ragazzi, che hanno l’occhio attento, non dimenticano la qualità e misurano il gradimento dei giovani lettori.
Con queste parole Teresa Buongiorno saluta l’annuncio delle terne del premio Orbil.
Non possiamo che ringraziarla per il riconoscimento al lavoro svolto dalle librerie indipendenti e annunciarvi i vincitori di questa prima edizione del Premio Orbil.
Il premio si compone di tre sezioni: albi illustrati, romanzi 6/9 anni, romanzi 10/13. I libri saranno premiati con il lavoro dei librai indipendenti che per tutto il 2012 s’impegneranno a consigliare, diffondere e vendere, i titoli prescelti per offrire ai loro lettori libri di qualità e valore. L’impegno delle librerie indipendenti premia insieme autori e lettori e aiuta la crescita di un mercato di qualità, quello che resiste e che rispetta tutti coloro che amano i libri.
Prima edizione del Premio Orbil 2012:
Albi illustrati
Il raffreddore di Amos Perbacco di Philip C. Stead, illustrato da Erin E. Stead, edizioni Babalibri:
La quotidianità speciale del guardiano di uno zoo e dei suoi amici animali racconta la dolcezza dell’amicizia. Un albo costruito con incisioni magistrali, i cui colori rispecchiano appieno la tenerezza della narrazione.
Romanzo 6/9

Ricette per racconti a testa in giù di Bernard Friot, illustrato da Jacques Hazam, Eric Gasté e Nicolas Hubesch, edizioni Il Castoro:
Un geniale “esercizio di stile” dell’autore noto per i suoi racconti brevi. La miscela degli ingredienti ogni volta sorprende, emoziona e diverte.
Romanzo 10/13
Sganciando la luna dal cielo di Gregory Hughes, edizioni Feltrinelli:
Due fratelli le cui avventure rimandano ai classici americani, pagine di letteratura capaci di raccontare la vita, le relazioni, gli incontri, il superamento del limite. Finito vien voglia di rileggerlo subito.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: