Skip to content

Le cailloux di Vittoria

25 luglio 2012

Ma da dove vengono le piccole pietre che giocano con noi in spiaggia, che balzano, danzano, che vanno e vengono con le onde, pulite e belle. Brillano e luccicano in acqua, si rotolano nella sabbia, e anche dopo il bagno mantengono le tracce del sale.

Ci sono pesci e sirene, orsi stesi al sole e molte altre ambientazioni marine. Ci sono renne, asini, lupi e mille animali diversi. Ci sono fate e cavalieri, giullari e tanti tanti bambini. Ma soprattutto ci sono mille cailloux variegati per fattezza e colori, tanti sassi lavorati dall’acqua salata del basso mar Adriatico, quello pugliese, lungo le spiagge del quale Vittoria Facchini li ha trovati, scelti e raccolti.
Volendo proprio essere pignoli non sono sassi, sono antiche mattonelle, che per una ragione o per l’atra hanno abbandonato il loro posto nel pavimento di qualche casa e, gettate, si sono ritrovate a vivere nuovamente in mare. Poi Vittoria ha concesso loro una terza vita, più creativa e fantasiosa.
Per Coucou les cailloux Vittoria ha bussato alle porte di Gallimard, anzi a quelle di Giboulées, per pubblicare questo libro. Alla testa di questa costola della grande maison parigina vi è Colline Faure-Poirée che da 20 anni (si festeggiano giusto l’anno prossimo) dirige alcune delle collezioni più interessanti, con nomi quali Pittau e Gervais, Vincent Cuvellier, William Wilson, Antoon Krigs e i suoi Drôles de petites bêtes, o Les Rois et le Reines di Alex Sanders.
Per chi volesse godere dalle splendide matite di Vittoria (i suoi colori esplosivi sono stati banditi da questo libro),  per chi volesse colorare le numerose silhouette o creare a sua volta nuove immagini partendo dai disegni delle pietre,  il libro si può acquistare sul web o presso alcune librerie della nostra associazione.
Non ve ne pentirete! In settembre poi, in occasione di ArteLibro una mostra e laboratori per adulti e bambini tenuti dall’illustratrice, sono previsti alla Giannino Stoppani.

David Tolin
Pel di Carota

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: