Skip to content

Vieni a prendermi

14 settembre 2012


Vieni a prendermi può essere un invito o un’esortazione, è un’espressione che tira in ballo chiunque l’accolga, così come accade a Héctor un giorno d’estate, in cui scopre una lettera quasi d’amore.
Vieni a prendermi è il titolo del primo libro per bambini, edito da Gallucci, di Javier Marìas, scrittore spagnolo di cui abbiamo amato tutti i suoi libri editi in Italia da Einaudi.
Confesso che per paura non ho mai avuto il coraggio di arrivare fino alla fine di Domani nella battaglia pensa a me, non avevo voglia di sapere del dolore che si sarebbe scatenato.
Lo leggerò però, fra qualche tempo.
Oggi sono contenta di aver letto questa sua opera prima per bambini, in cui ho ritrovato la forza dei sentimenti che Marìas sa raccontare senza sdolcinature, restituendoci l’immagine di un’infanzia che riesce a scoprire tesori inaspettati ripetendo gesti e pensieri antichi, ma pur sempre nuovi quando sono accompagnati dalla scoperta.
Marina Seoane Pascual, illustratrice spagnola, accompagna le parole con immagini oniriche e realistiche insieme.
Visitate il suo blog se ancora non la conoscete.
Questo libro invece regalatelo e consigliatelo a tutti i bambini che in questi giorni inizieranno o riprenderanno ad andare a scuola, si può leggere anche alle medie, e voi regalatevi se non l’avete mai letto anche un romanzo di Marìas e un salto nel sul blog.
Agata Diakoviez, libreria Giannino Stoppani, Bologna

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: