Skip to content

Premio Laura Orvieto 2013

24 gennaio 2013

È sempre piacevole visitare Palazzo Strozzi a Firenze.
Le mostre sono ben curate e negli uffici al piano alto si incontrano gli amici del
Gabinetto Vieussieux, in un ambiente ricco di storia culturale italiana.foto5
Anche Laura Orvieto fa parte a pieno titolo della nostra storia culturale.
Qui c’è il materiale d’archivio curato con amore da Caterina Dal Vivo e qui è rinato il Premio Laura Orvieto.
La nostra associazione è stata accolta nel 2010 nella giuria del premio con atto formale registrato nello statuto del premio stesso.
È il primo riconoscimento istituzionale alla nostra giovane associazione ALIR.
Agata, come presidente, è membro votante della giuria.
Non appena sará resa nota la lista dei libri ci scambieremo opinioni.
In questi giorni dedicati alla memoria dell’olocausto vi segnaliamo il libro di Daniela Palumbo, Le valigie di Auschwitz, Piemme, Milano 2011, vincitore nella scorsa edizione del Premio Orvieto per la sezione dedicata ai bambini dai 6 agli 11 anni, qui la motivazione della giuria.
Grazia Gotti
viessfoto2

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: