Skip to content

Quali libri amiamo e perché?

26 maggio 2013

leo eA seguito di un recentissimo incontro con Alessia Napolitano, libraia di Radice-Labirinto, la nuova libreria di Carpi,  la bellissima cittadina dove ha sede una delle più belle biblioteche per ragazzi con annessa ludoteca in un bellissimo palazzo storico, nel quale aleggia ancora la cultura classica, mi è venuto un pensiero che subito ho voluto suffragare con i numeri per dare ai nostri ragionamenti un orientamento fattuale, perché non si pensi che siamo romantici, idealisti, fuori mercato. Alessia mi parlava della sua passione per il volume Leo e Lia di Laura Orvieto, un vecchio libro Bemporad, ripubblicato da Giunti due anni fa con le illustrazioni di Vanna Vinci.
A Laura Orvieto si dovrebbe guardare con attenzione perché la sua opera è fondamentale per il legame con la nostra tradizione culturale e letteraria.
Il Marzocco si chiamava la rivista fondata dal marito Angiolo Orvieto, e di quel nome è rimasta traccia nel nome dato alla libreria per ragazzi di Firenze che si chiamava Il marzocchino.
Ma per ritornare all’oggi, Alessia dice che alle giovani mamme a cui lo consiglia è piaciuto molto e così ai bambini che chiedono altre storie di Leo e Lia.
Ne ha vendute diciassette copie in due mesi.
La libreria Giannino Stoppani centosettanta copie in due anni.
Proviamo a farlo diventare tutti insieme, lettori e librai, un nostro best seller?
Lo abbiamo letto tutti? Ci piace?
Il dibattito è aperto.
Grazia Gotti

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: