Skip to content

Mario Lodi a fumetti

22 giugno 2015

lodiBeccoGiallo“Noi, i maestri della mia generazione, abbiamo cercato di ipotizzare una scuola migliore: restano però parecchi problemi. Il primo è che la Costituzione è stata dimenticata dalle forze politiche. Nei programmi ministeriali in genere si parla di didattica: ma io penso che la didattica non ha valore se non ha anche un fine; la scuola è una piccola società, dove si può e si deve sperimentare la base del vivere civile. (…) La scuola non è solo leggere, scrivere e far di conto come si credeva una volta, ma è soprattutto avere una finalità complessiva. La finalità più importante per me resta la formazione del bambino democratico, che noi dobbiamo cercare di realizzare pian piano, non attraverso vuote parole ma nella pratica di tutti i giorni, nel rispetto di cose e persone.”
Questo diceva Mario Lodi in un’intervista che è stata poi pubblicata in Mario Lodi Maestro, a cura di Carla Ida Salviati, edito da Giunti edizioni. Il saggio, che ripropone anche una selezione di pagine scelte da C’è speranza se questo accade al Vho, ci mostra una figura di pedagogista che mette il bambino al centro del suo lavoro: una pedagogia del fare insieme, del costruire a partire dalle domande degli scolari, della partecipazione.
Il saggio di Carla Ida Salviati uscì nel 2011, oggi, a poco più di un anno dalla scomparsa del maestro, la casa editrice BeccoGiallo gli ha dedicato una bella biografia.
Una vita dedicata alla scuola, ai piccoli scolari e ai colleghi insegnanti, alla costruzione di una società civile e democratica, di questo parlano gli autori Alessio Surian, Diego Di Masi e l’illustratore, Silvio Boselli.
Intenso il primo capitolo, che racconta del Lodi partigiano antifascista, che, catturato, sta per essere portato in prigione, ha la possibilità di scappare uccidendo il suo carceriere…
Gli autori hanno scelto di centrare il loro racconto sulla pratica pedagogica di Lodi, ma non mancano piccoli camei, come la presenza del piccolo uccellino colorato, o brevi episodi di vita scolastica, come la costruzione di una vera e propria mongolfiera che citano alcuni dei suoi libri per ragazzi.
La casa editrice padovana, ha già in catalogo un’altra biografia legata alla scuola italiana, Don Milani. Besti, uomini e Dio, e gli autori del fumetto sul maestro di Vho, stanno pensando di raccontare altri pedagositi importanti della nostra storia! Alberto Manzi, Bruno Ciari… avete altri suggerimenti?
David
Pel di Carota

PS
Andatevi a leggere il post di Silvana Sola, su ZazieNews.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: