Skip to content

Le librerie amiche in Spagna

2 settembre 2015

abracadabra04

Cominciamo da Barcellona, dalla libreria Abacadabra, che David di Pel di Carota di Padova ha visitato in questi giorni e che mi ha raccontato. Molto carina, non trovate?
La cosa speciale è l’assortimento: libri italiani ( Corraini, Topipittori, Orecchio Acerbo), francesi ( Seuil, Les Grandes Personnes) e moti in inglese. Sarà che Barcellona è una città turistica, ma allora perché niente libri stranieri a Roma o a Firenze, per non dire di Napoli? Io ho amici Librai per ragazzi a Madrid, persone meravigliose che insieme portano avanti una politica per la lettura di grande rilievo. La libreria E Dragon Lector, che ha poco più di dieci anni, ha istituito il premio per l’albo illustrato. Lo ha vinto Marta Altés con il libro appena uscito da noi, di cui parliamo nel post di ZazieNews di oggi.
Che ne dite di fare un libro sulle librerie per ragazzi? Lo curerei volentieri.
Ciascuno potrebbe prendersi a cuore un Paese e diventerebbe un libro inchiesta, a favore della promozione della lettura.

Grazia Gotti
Giannino Stoppani
dragon

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: