Skip to content

Lo Spunk

31 maggio 2017

Lo Spunk nasce il cinque luglio 2016, o meglio: il cinque luglio nasce Towanda, ovvero Elisa Rocchi, Manuela Mapelli, Alice Keller, Sara Panzavolta, Maria Gabriella Gasparri, Veronica Truttero, Giulia Torelli e Deborah Mosconi – un collettivo di autrici, illustratrici, grafiche, libraie unite da passione per la letteratura per l’infanzia e voglia di sperimentare.
Pian piano nasce anche Lo Spunk, dal desiderio forte di offrire ai lettori bambini un prodotto non più così consueto: un giornale vero e proprio, con pagine grandi, che a tenerle belle aperte ci si può nascondere dietro il viso. Un giornale con la carta di giornale, che ha lo stesso odore di quella dei grandi, ma tutta la cura e l’invenzione e la fantasia che servono quando ci si rivolge ai più piccoli. Un giornale da leggere ovunque – come piace dire a noi – e adatto a chiunque abbia tra i sei ai dieci anni, senza differenze: tipi eleganti, tipi coi jeans, con lo zaino o con la cartella, con i capelli ordinatissimi o spettinati, o addirittura con le trecce, come la famosissima Pippi a cui per il titolo ci siamo ispirate. Proprio il titolo, infatti, non è stata scelta facile. Ma quando ci è tornato in mente il termine Spunk, parola inventata senza alcun significato preciso, a cui puoi invece dare il significato che preferisci a seconda delle occasioni, ecco, tra tutti, ci è sembrato proprio il titolo adatto a noi. Un contenitore modellabile, una macchia pronta a mille interpretazioni, l’isola che non c’è che non aspetta altro che un bambino chiuda gli occhi e si prepari a sognarla, la sedia pronta a trasformarsi in automobile, tana, nave dei pirati.
Abbiamo cercato di dare il meglio nella scrittura, così come nelle illustrazioni. E’ un giornale, ma accoglie dentro di sé tutta la nostra passione e il lavoro quotidiano tra i libri, i romanzi per bambini e ragazzi, gli albi illustrati.
Al suo interno i piccoli lettori troveranno brevi strisce a fumetti, come nel mitico Corriere dei Piccoli, storie a puntate, sia di narrativa che a fumetti, con personaggi a cui appassionarsi e di cui seguire le avventure nel corso dei mesi. Giochi, rubriche di cucina, mappe dove trovare spunti di viaggio per tutta la famiglia, o semplicemente immaginare posti nuovi dal divano di casa propria. Consigli di lettura ma anche cinematografici, per una serata tutti insieme davanti a un buon film.
A un certo punto, nel bel mezzo della produzione dei contenuti, abbiamo deciso di fare un passo in più, e di far sì che proprio lo Spunk fosse il primo prodotto editoriale della nostra libreria per ragazzi Momo. Un giornale indipendente, il cui nome è un omaggio alla pura invenzione, edito da una libreria indipendente per ragazzi. Ci sembrava un’ottima sfida da accettare!
Il trimestrale sarà disponibile dal 7 giugno prossimo. Qui il video promozionale.

Alice Keller
Momo Libreria per ragazzi

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: