Skip to content

Terre di fiaba

27 febbraio 2018

Inaugura il 1 marzo la mostra Terre di fiaba. 80 illustrazioni da esplorare, una mostra progettata dalla Fondazione Štěpán Zavřel, voluta dall’associazione Euglena Movie Movement, per dare ufficialmente inizio alle attività culturali che animeranno la bellissima sede seicentesca dell’associazione, Villa Pisani di Monselice, in provincia di Padova.
Con questo primo grande evento, l’associazione monselicense vuole creare un’occasione “per promuovere quei valori legati alla condivisione, alla socialità e alla cittadinanza, presupposti di una cultura che percepisca la differenza non come limite di relazione ma come un diritto e soprattutto una risorsa”.
L’esposizione raccoglie gli originali di alcuni dei maggiori artisti italiani e stranieri che hanno partecipato alle varie edizioni della Mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia di Sarmede, che negli anni ha avuto come fil rouge, la scoperta di tradizioni culturali diverse, attraverso la rilettura e riproposta delle rispettive fiabe e leggende.
In mostra, insieme a Giulia Orecchia (illustratrice dell’immagine simbolo della mostra), Cristina Pieropan, Giovanni Manna, Carll Cneut, Eva Montanari, Maurizio Quarello, Anna Forlati e Aurelie Fronty, solo per citarne alcuni, si “viaggerà dall’Africa all’Oceania e all’Estremo Oriente, passando per India, Russia, Messico, Brasile, Armenia e Cile.
Viaggi che si potrà poi ripercorrere tra le pagine dei libri che di anno in anno vengono pubblicati da Franco Cosimo Panini, che collabora con la fondazione Zavřel, con la sua collana “Le immagini della fantasia”.
Per l’intero mese (la chiusura è prevista per il 2 aprile), durante la settimana la mostra accoglierà numerose scolaresche, il sabato e la domenica invece si alterneranno le proposte di letture, spettacoli, laboratori, proiezioni, di alcune realtà locali, che si sono unite al progetto. In ordine di apparizione: Barabao Teatro e Libreria Fahrenheit, Associazione Melià, Pel di carota, Camelozampa, la giocattoleria Far Magia, Fantaghirò (che mette in scena il 24 marzo “La bellezza del re” di Henriette Bichonnier).
Un programma diversificato perché, come ha spiegato il presidente dell’Euganea Movie Movement, Marco Trevisan, “l’innovazione sociale e culturale passa anche attraverso il coinvolgimento dei cittadini in attività di riscoperta del territorio attraverso molteplici attività: visite guidate, mostre, rassegne cinematografiche e teatrali, attività laboratoriali.”
Qui di seguito le coordinate per recarvi a Monselice o semplicemente avere maggiori informazioni:
Villa Pisani
Riviera Belzoni 22
35043 Monselice
info@villapisanimonselice.it

La redazione
ALIR

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: