Skip to content

PREMIO ORBIL 2013

Illustrati
9788888254739

 Nei guai di Oliver Jeffers, Zoolibri

Il piccolo Leo, protagonista di Nei guai, nato dal geniale autore irlandese Oliver Jeffers  ci cattura e ci tiene incastrati tra le pagine, in un sogno che se fosse realtà metterebbe tutti Nei guai.
Leo è determinato a risolvere tutto da solo, perché quando si è piccoli ci si sente grandi e forti come il mondo.

Romanzi 6/9 anni
images

 Un amico segreto in giardino di Linda Newbery, Salani 

L’instancabile incanto della natura resta invisibile a chi non riesce a cogliere anche l’importanza delle sfumature di ogni foglia.
Ogni filo d’erba è una magia che si ripete ad ogni stagione e Linda Newbery riesce in questo splendido romanzo a mostrare e far sentire la voce della natura, di Lob che la custodisce preparando con cura ogni zolla per la prossima semina.
Un amico segreto in giardino si apre come un seme nella mente dei piccoli lettori che potranno contare su Lob per riuscire a far germogliare la terra arida degli adulti.

Romanzi 10/13
images

 Per sempre insieme, amen di Guus Kuijer, Feltrinelli Kids

Guus Kuijer ha tante parole per raccontare con schiettezza non priva di ironia la vita di tutti i giorni. Le sue storie mostrano la realtà con tutte le assurdità che la abitano, i desideri puri di chi è giovane e non si lascia scoraggiare dall’egoismo degli adulti.
In Per sempre insieme, amen, Kuijer si apre a noi lettori, ciascuno troverà nelle pagine del romanzo la vita per quella che è:  complicata ma anche tanto divertente, se s’impara a riderne e a non rinunciare ai sogni.

Vanna Vinci ©

Vanna Vinci ©

[…]L’Associazione delle librerie indipendenti per ragazzi
riunisce e fa lavorare insieme librai di taglie e stili diversi,
uniti però da un obiettivo comune.
Il sogno di noi tutti è quello di costituire
una rete europea perché
é urgente investire nell ’ educazione e nella cultura,
per aiutare i bambini di oggi a crescere
e a condividere un immaginario ricco di contenuti.
Un libro sollecita i loro sguardi, le loro attese,
le loro domande, i loro sorrisi.

Così scrive Bernard Friot, a conclusione del tour che l’ALIR ha organizzato in occasione del Premio Orbil 2012; un appello che facciamo nostro ogni giorno continuando a lavorare per far nascere e crescere una cultura che sia scambio e condivisione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: